Zeppole di San Giuseppe

Ingredienti: dose per 4 persone
- farina bianca 00 gr. 80
- burro gr. 30
- 4 tuorli - zucchero al velo - olio per friggere - sale
- per la farcitura: crema pasticcera o marmellata.

Mettere sul fuoco una pentola con 150 gr. di acqua, un pizzico di sale ed il burro; quando si alzerà l'ebollizione togliere il recipiente dal fuoco ed incorporare all'acqua la farina fatta cadere a pioggia dal setaccino, mescolando energicamente con un cucchiaio di legno. Rimettere il composto sul fuoco e sempre mescolando lasciarvelo fino a quando farà un leggero rumore come se friggesse e si staccherà dal fondo e dalla parete. Rovesciarlo su una superficie di marmo ed appiattire l'impasto, lasciandolo raffreddare; metterlo di nuovo nella pentola ed incorporarvi uno alla volta i quattro tuorli di uova mescolando sempre energicamente. Staccare un cucchiaio di composto ed arrotolarlo tra le mani fino ad ottenere un rotolino di 8 centimetri; formare con esso una ciambellina e deporla in un contenitore (o sul tavolo) leggermente oleato. Mentre se ne preparano altre porre sul fuoco la casseruola della frittura con molto olio. Quando l'olio sarà caldo, ma non bollente, tuffarvi in esso le ciambelline a 4 o 5 alla volta. Appena saranno cotte e ben gonfie estrarle e proseguire con le altre. Tagliarle poi a metà e farcirle con crema pasticcera. Spolverarvi poi zucchero al velo facendolo scendere da un setaccino.

Ad Ischia è tradizione farle il 19 Marzo giorno di San Giuseppe.


ischia info


Portale telematico per la Promozione del Turismo sull'Isola d'Ischia con la finalità di promuovere la conoscenza dei luoghi, delle attrattive e dei servizi correlati al Turismo di Ischia.